La maggior parte delle persone, che hanno avuto più o meno a che fare con il Jeet Kune Do credono che, tutti gli studenti di Bruce Lee siano stati certificati con l’intento di insegnare JKD, ma non è del tutto vero.

Tuttavia dare spiegazioni più chiare su chi sia stato certificato da Bruce Lee può aiutare la gente ad eliminare tale confusione.

Bruce Lee negli Stati Uniti aprì tre palestre: una a Seattle (1964), una ad Okland (1966) ed una a Los Angeles (1967).

Spostandosi da una località all’altra , Bruce non poteva gestire da solo tutte e tre le palestre, così impiegò i suoi studenti più preparati. A Seattle Taky Kimura che fu uno degli studenti più dotati; ciò che Taky imparò in quel periodo da Bruce Lee era sostanzialmente Wing Chun; mentre ad Okland mise James Yimm Lee. Non essendo ancora stato creato il termine JKD, anche James Lee imparò il Wing Chun.

La svolta decisiva, avvenne a Los Angeles nel 1967, anno in cui Bruce Lee cominciò a riferirsi alla sua Arte con un nome nuovo. Non per altro fu l’anno che Bruce Lee attribuì il nome Jeet Kune Do alla sua arte.

Solamente due studenti di Bruce Lee furono certificati per insegnare il Jeet Kune Do e, questi furono:Dan Inosanto e Ted Wong.

Tuttavia egli, non designò mai un successore per portare avanti il Jeet Kune Do, perchè di certo non sapeva che sarebbe morto così giovane.

La cosa certa, e che nel febbraio del 1970 Bruce Lee, decise di chiudere tutte e tre le sue palestre, perchè egli disse una volta:

“ho voluto che tutte e tre le mie palestre fossero chiuse come voi saprete, ed insegno privatamente perchè non credo nelle scuole” BruceLee

 

Luigi Clemente